La stuvèda

La stuvèda ( Stufato o zuppa di pane).
E’ una minestra di recupero che una volta si faceva il lunedì, quando rimaneva del brodo di carne dalla domenica.
Se il brodo era poco, si faceva insaporire prima qualche pomodorino tritato fine o un cucchiaio di conserva con un po’ d’olio e uno spicchio d’aglio, si aggiungeva il brodo allungato con un po’ d’acqua , si aggiustava di sale e si versava nella pentola una bella ciotola di pane raffermo tagliato a cubetti.
Si lasciava cuocere circa 5 minuti e si versava nei piatti con una grattata di formaggio e un filo d’olio crudo.
Semplice e buonissima !!!

zuppa_di_pane

Clicca qui per ritornare alla sezione: La romagna a tavola

la romagna a tavola